Hermes Ambiente

path3142

la dimostrazione del tuo impegno

Schemi di certificazione

FSC®

Lo schema di gestione della materia forestale più noto e riconoscibile

Ci occupiammo della certificazione di Catena di Custodia: il materiale che ha origine da una foresta certificata viene tracciato tramite documenti lungo tutta la filiera. Aiuta l’azienda a tenere sotto controllo il magazzino, tracciare i materiali, individuare sprechi, assicurare il rispetto dei diritti dei lavoratori, dimostrare la propria affidabilità ai clienti.

PEFC

Lo schema seguito dalla maggioranza del legno certificato nel mondo

Simile alla precedente, si distingue per una sua particolare attenzione al lavoro “di sistema” e per l’inglobare un sistema di Due Diligence che aiuta al rispetto dei regolamenti europei. Copre un minor numero di specie rispetto alla precedente, ma una maggiore superficie forestale.

ISO 14001

La norma per l’instaurazione di un sistema di gestione ambientale

Lo standard, ispirandosi alla filosofia manageriale dell’ingegnere William Deming, si divide in quattro parti: pianificazione, attuazione, verifica, azione. Richiede di misurare in modo oggettivo diversi parametri per creare e applicare una politica ambientale aziendale. Per le consulenze relative a tale norma collaboriamo con ingegneri specializzati.

ISO 9001

La norma per la creazione di un sistema qualità in qualsiasi settore

La normativa universalmente riconosciuta per la creazione di un Sistema Qualità. La qualità è definita dalla norma come l’insieme di caratteristiche del prodotto o servizio che gli conferiscono la capacità di soddisfare esigenze determinate. La generalità di tale definizione permette di applicare la norma a tutti i settori.

ReMade in Italy

La certificazione italiana dedicata interamente ai prodotti riciclati

Una certificazione, basata su una normativa particolarmente economica, dedicata alla verifica del contenuto di riciclato e dei sottoprodotti nel materiale. Viene ammessa come prova quando i Criteri Ambientali Minimi degli appalti richiedono prodotti con contenuto riciclato.

Conformazione all'EUDR

Per instaurare un sistema di Due Diligence e rispettare il nuovo regolamento europeo

Dal 2025 entrerà in vigore la nuova EUDR, che sostituisce la precedente EUTR. Si tratta di un regolamento europeo, immediatamente applicabile senza ricezione, obbligatorio per tutte le aziende europee. Rispetto al vecchio EUTR, copre un maggior numero di materiali e richiede di geolocalizzare in modo preciso la zona d’origine del legname. Le aziende dovranno prepararsi adattando il proprio DDS nel corso del 2024.

Non hai trovato la certificazione che più ti interessava?

Hai già scelto il tipo di consulenza più adatto a te?

Torna in alto